"Agire è bene, pregare è meglio, la miglior cosa è il soffrire, ma solo l'amore ha supremo valore"

 

«Cercate il suo volto»; il tuo volto, Signore, io cerco.

Il sito dell'U.N.I.T.A.L.S.I. - Sarda Nord, è caratterizzato da una pagina iniziale con la raffigurazione dell'immagine del volto della Sindone. L'immagine è rappresentativa di un uomo che soffre: l'Uomo dei dolori che dall'alto della Sua Croce ci affidò a coLei che in quel momento era la Sua unica grande vera consolazione.

Nel 1903, un uomo disperato Ti chiese una pronta guarigione fisica, ma nel Tuo infinito amore verso Dio e verso l'uomo riuscisti a consolarlo. Da quella consolazione nacque l'U.N.I.T.A.L.S.I. il cui scopo è quello di portare gli afflitti nei luoghi dove il Signore ha manifestato il Suo Amore per mezzo della Piena di Grazia.

Oh, Vergine Madre Nostra, quanti volti di Cristo si sono emozionati dopo una Tua carezza, quanti volti di Cristo Ti hanno chiesto perdono per aver offeso il Tuo Figlio, quanti volti di Cristo hanno chiesto perdono a Dio per aver offeso una mirabile opera di perfezione d'Amore quale Tu Sei. Grazie, Grazie, Grazie.

 

 

L'U.N.I.T.A.L.S.I. - Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali - è un'associazione di volontariato che opera su tutto il territorio italiano. Si struttura in 19 Sezioni e due Delegazioni (Malta e San Marino) a cui fanno capo 260 Sottosezioni. Le Sezioni coincidono, salvo pochi casi, con le Regioni Ecclesiastiche presenti nel territorio dello Stato Italiano, mentre le Sottosezioni generalmente coincidono con le diocesi. Per ragioni particolari, nella Regione Ecclesiastica della Sardegna abbiamo due Sezioni: la Sarda Nord e la Sarda Sud. Alla Sarda Nord fanno capo quattro Sottosezioni: Sassari, Alghero, Tempio e Nuoro.

 

 

Sito ottimizzato per una visualizzazione a 1280x1024 - La tua visualizzazione attuale è =  - N.B.: il sito è stato realizzato per una prestazione corretta e ottimale con Internet Explorer 5.5 o superiore e con Mozilla Firefox 1.0.4 o superiore.